La Storia

il Bivacco Davide

AddThis Social Bookmark Button

IL BIVACCO DAVIDE SI CONFERMA
META DI ALPINISTI DAL PALATO FINO

Il Bivacco Davide, facciata posterioreL'estate 1999 sarà certamente ricordata per gli eventi straordinari registrati, quali l'eclisse solare e l'eccezionale fioritura di funghi, ma senza dubbio non potrà essere annoverata fra quelle più calde e soleggiate. Le belle giornate baciate dal sole si sono potute infatti contare poco più che sulle dita di due mani.
Orbene, pur avendo piovuto un giorno sì e un giorno no, la gente non ha in ogni caso rinunciato alle escursioni in montagna, avendo avuto cura di mettere nello zaino qualche capo di vestiario asciutto in più (e qui mi ritornano in mente le parole di mio padre che è solito dire: "magari un panino di meno, ma mai scordare a casa la giacca a vento " ).
Come succede da qualche anno a questa parte, le nostre montagne sono state percorse in lungo e in largo da tantissime persone, con mete le più disparate: Piz Tri, Monte Sèllero, Telènek, le Valli di Brandét e di Campovecchio, oltre al sempre più famoso Bivacco Davide, posto a quota 2645

Leggi tutto...

Gli Albi d'oro

AddThis Social Bookmark Button

MARATONA


 

 

 ALBO D’ORO MASCHILE

 

  • 0    - 1994 Adriano Salvadori (BS) 4h 27’ 59” (partenza in solit. da Campovecchio)
  • 1ª   - 1995 Fabio Meraldi (SO) 3h 58’ 59” (partenza da Campovecchio)
  • 2ª   - 1996 Mauro Gatta (BS) 3h 43’ 17” (partenza da Campovecchio)
  • 3ª   - 1997 Mauro Gatta(BS) 3h 45’ 08” (partenza da Campovecchio)
  • 4ª   - 1998 Mauro Gatta (BS) 3h 41’ 29” Record Sentiero “4 Luglio” (da Campovecchio)
  • 5ª   - 1999 Mauro Gatta (BS) 4h 32’ 29” (partenza da Aprica via Savrone)
  • 6ª   - 2000 Fabio Meraldi (SO) 4h 22’ 43” (partenza da Corteno Golgi)
  • 7ª   - 2001 Bruno Brunod (AO) 4h 11’ 39” (partenza da Corteno Golgi)
  • 8ª   - 2002 Dennis Brunod (AO) 4h 17’ 02” (partenza da Corteno Golgi)
  • 9ª   - 2003 Mario Poletti (BG) 4h 08’ 24” Record (partenza da Corteno Golgi)
  • 10ª - 2004 Fabio Bonfanti (BG) 4h 16’ 36” (partenza da Corteno Golgi)
  • 11ª - 2005 Fabio Bonfanti (BG) 4h 14’ 38” (partenza da Corteno Golgi)
  • 12ª - 2006 Ettore Girardi (TN) 4h 21’ 58” (partenza da Corteno Golgi)
  • 13ª - 2007 Andrew Symonds (GBR) 4h 15’ 11” (partenza da Corteno Golgi)
  • 14ª - 2008 Paolo Gotti (BG) 4h 25’ 06’’ (partenza da Corteno Golgi)
  • 15ª - 2009 Jessed Hernandez (SPA) 4h 20’ 48” (partenza da Corteno Golgi)
  •         2010 NON DISPUTATA
  • 16ª - 2011 Titta Scalet (TN) 4h 21’ 56” (partenza da Aprica via Magnolta-Carègia)
  • 17ª - 2012 Paolo Gotti (BG) ex-æquo Tadei Pivk(UD) 4h 40’ 21” (partenza da Santìcolo)
  • 18ª - 2013 Tadei Pivk (UD) 4h 10' 17" Record (partenza da Aprica via Magnolta-Carègia)
  • 19ª - 2014 Tadei Pivk(UD) 4h 14’ 46” (partenza da Corteno Golgi)
  • 20ª - 2015 Tadei Pivk (UD) 4h 21’ 19” (partenza da Corteno Golgi)
  • 21ª - 2016 Tadei Pivk (UD) 4h 15’ 09” (partenza da Corteno Golgi)

 


 

ALBO D’ORO FEMMINILE

  • 1ª    -  1996 Gisella Bendotti (VC) 5h 20’ 10” (partenza in solit. da Campovecchio)
  • 2ª    -  1997 Morena Paieri (SO) 5h 19’ 04” (partenza da Campovecchio)
  • 3ª    -  1998 Morena Paieri (SO) 4h 47’ 32” Record Sentiero “4 Luglio” (partenza da Campovecchio)
  • 4ª    -  1999 Morena Paieri ex-æquo Gloriana Pellissier (AO) 5h 52’ 50” (partenza da Aprica)
  • 5ª    -  2000 Gloriana Pellissier (AO) 5h 32’ 06’’ (partenza da Aprica via Savrone)
  • 6ª    -  2001 Michela Benzoni (BG) 5h 39’ 57” (partenza da Corteno Golgi)
  • 7ª    -  2002 Corinne Favre (FRA) 5h 24’ 30” (partenza da Corteno Golgi)
  • 8ª    -  2003 Corinne Favre (FRA) 5h 28’ 03” (partenza da Corteno Golgi)
  • 9ª    -  2004 Emanuela Brizio (VC) 5h 29’ 44” (partenza da Corteno Golgi)
  • 10ª  -  2005 Emanuela Brizio (VC) 5h 10’ 43” Record (partenza da Corteno Golgi)
  • 11ª  -  2006 Gloriana Pellissier (AO) 5h 11’ 05” (partenza da Corteno Golgi)
  • 12ª  -  2007 Corinne Favre (FRA) 5h 18’ 21’’ (partenza da Corteno Golgi)
  • 13ª  -  2008 Corinne Favre (FRA) ex-æquo Pierangela Baronchelli (BG) 5h 29’ 09’’ (partenza da Corteno Golgi)
  • 14ª  -  2009 Emanuela Brizio (VC) 5h 12’ 37” (partenza da Corteno Golgi)
  •           2010 NON DISPUTATA
  • 15ª  -  2011 Emanuela Brizio (VC) 5h 14’ 59” (partenza da Aprica via Magnolta-Carègia)
  • 16ª  -  2012 Emanuela Brizio (VC) 5h 40’ 50” (partenza da Santìcolo)
  • 17ª  -  2013 Silvia Serafini (UD) 5h 10' 10" Record (partenza da Aprica via Magnolta-Carègia)
  • 19ª  -  2014 Emanuela Brizio (VC) 5h 25’ 00” (partenza da Corteno Golgi)
  • 20ª  -  2015 Emanuela Brizio (VC) 5h 24’ 07” (partenza da Corteno Golgi)
  • 21ª  -  2016 Dragomir Denisa Iolena (RO) 5h 27’ 13” (partenza da Corteno Golgi)

 


 

MEZZA MARATONA

ALBO D’ORO MASCHILE

 

  • 1ª     -  2000 Tiziano Ambrosi (BS) 2h 03’ 14” (partenza da Corteno Golgi)
  • 2ª     -  2001 Fabio Bonfanti (BG) 2h 01’ 03” (partenza da Corteno Golgi)
  • 3ª     -  2002 Andrea Agostini (BS) 2h 02’ 16” (partenza da Corteno Golgi)
  • 4ª     -  2003 Michele Semperboni (BG) 1h 59’ 34” (partenza da Corteno Golgi)
  • 5ª     -  2004 Lucio Fregona (TV) 1h 58’ 44” (partenza da Corteno Golgi)
  • 6ª     -  2005 Lucio Fregona (TV) 1h 57’ 41” Record (partenza da Corteno Golgi)
  • 7ª     -  2006 Lucio Fregona (TV) 1h 59’ 52” (partenza da Corteno Golgi)
  • 8ª     -  2007 Lucio Fregona (TV) 2h 00’ 00’’ (partenza da Corteno Golgi)
  • 9ª     -  2008 Emanuele Manzi (CO) 2h 00’ 05’’ (partenza da Corteno Golgi)
  • 10ª   -  2009 Emanuele Manzi (CO) 2h 05’ 34” (partenza da Corteno Golgi)
  •            2010 NON DISPUTATA
  • 11ª   -  2011 Stefano Butti (LC) 2h 13’ 57” (partenza da Aprica via Palabione)
  • 12ª   -  2012 Davide Pilatti (BS) 2h 25’ 05” (part. da Santìcolo via Porta-Premàlt-Palabione)
  • 13ª   -  2013 Davide Pierantoni (BS) 2h 17' 02" (partenza da Aprica Corso Roma)
  • 14ª   -  2014 Gianfranco Danesi (BS) 2h 02’ 34” (partenza da Corteno Golgi)
  • 15ª   -  2015 Karani Samuel Njeru (KEN) 2h 02’ 08” (partenza da Corteno Golgi)
  • 16ª   -  2016 Njoroge Francis Maina (KEN) 2h 06’ 19” (partenza da Corteno Golgi)

 


 

ALBO D’ORO FEMMINILE

 

  • 1ª    -  2000 Jana Heczková (SLK) 2h 41’ 03” (partenza da Corteno Golgi)
  • 2ª    -  2001 Giovanna Cavalli (LC) 2h 36’ 24” (partenza da Corteno Golgi)
  • 3ª    -  2002 Maria Giovanna Cerutti (VB) 2h 29’ 19” (partenza da Corteno Golgi)
  • 4ª    -  2003 Gisella Bendotti (VC) ex æquo Emanuela Brizio (VC) 2h 28’ 10”  (partenza da Corteno Golgi)
  • 5ª    -  2004 Gloriana Pellissier (AO) 2h 30’ 38” (partenza da Corteno Golgi)
  • 6ª    -  2005 Daniela Gilardi (LC) 2h 28’ 17” (partenza da Corteno Golgi)
  • 7ª    -  2006 Daniela Gilardi (LC) 2h 29’ 31” (partenza da Corteno Golgi)
  • 8ª    -  2007 Gloriana Pellissier (AO) 2h 26’ 25’’ Record (partenza da Corteno Golgi)
  • 9ª    -  2008 Gloriana Pellissier (AO) 2h 30’ 21” (partenza da Corteno Golgi)
  • 10ª  -  2009 Cinzia Bertasa (BG) ex-æquo Lisa Buzzoni (BG) 2h 38' 27" (partenza da Corteno Golgi)
  •           2010 NON DISPUTATA
  • 11ª  -  2011 Lisa Buzzoni (BG) 2h 53’ 39” (partenza da Aprica via Palabione)
  • 12ª  -  2012 Lorenza Combi (LC) 3h 16’ 31” (part. da Santìcolo via Porta-Premàlt-Palabione)
  • 13ª  -  2013 Chiara Gianola (LC) 2h 48' 32" Record (partenza da Aprica Corso Roma)
  • 14ª  -  2014 Debora Benedetti (LC) 2h 39’ 02” (partenza da Corteno Golgi)
  • 15ª  -  2015 Elisa Desco (SO) 2h 24’ 19” Record (partenza da Corteno Golgi)
  • 16ª  -  2016 Compagnoni Giulia (SO) 2h 44’ 14” (partenza da Corteno Golgi)

Come nasce la SkyRace

AddThis Social Bookmark Button

La realizzazione di un sogno

Davide SalvadoriSi avvicinava il primo anniversario della morte di Davide. Una sera di settembre del 1993, a casa di Franco (papà di Davide), si parlava e si rievocavano tanti ricordi, quando a un certo punto mi disse: "Vorrei fare qualcosa a Santìcolo per ricordare Davide. Hai qualche idea?" Preso alla sprovvista non seppi a cosa pensare, poi provai a buttare lì una risposta: "E se gli dedicassimo un sentiero?". Mio fratello ci pensò un attimo e mi chiese a cosa mi riferivo esattamente. Gli esposi l’idea che da anni era diventata il mio chiodo fisso, tant’è vero che mi ero riproposto di passare la prima estate da "pensionato" a segnare quel tracciato. Accennai anche al fatto che la realizzazione di un bivacco sulle nostre stupende montagne sarebbe stata un’opera utile e gradita da parte di tutti gli escursionisti.
L’idea del bivacco e del sentiero lo affascinarono immediatamente, e come sua consuetudine m’incaricò subito di muovermi in tale direzione. Senza perdere tempo ne parlai con mio figlio Stefano, Adriano Salvadori (atleta) e Dario Albertoni (guida alpina), trovando subito in loro un grande entusiasmo. Da quel momento fu tutto un susseguirsi di riunioni e di incontri con il CAI Santìcolo, l’U.S. Córteno Golgi,

Leggi tutto...

Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner