APERTE LE ISCRIZIONI 2012 – Comunicato n. 2

Aprica-Corteno, 29 febbraio 2012. La novità era attesa con trepidazione, da operatori e appassionati, già da qualche settimana: la maratona del cielo propone un sito web nuovo fiammante: www.maratonadelcielo.it.

Dopo una dozzina d’anni di proficua collaborazione con il portale pubblico VOLI (VallecamonicaOnLIne), il comitato organizzatore ha deciso quest’anno di rifare completamente lo spazio web dell’evento camuno, ormai divenuto camuno-valtellinese, affidandone la realizzazione grafica e tecnica alla collaudata Agenzia Molinari di Milano.

Il risultato, approntato in occasione dell’apertura delle iscrizioni 2012, è uno splendido e completo nuovo libro online, aggiornato e di facile consultazione. Uno spazio web lineare ed elegante, fresco e agile, che ha però mantenuto anche i contenuti basilari del precedente, oltre a inserirne di nuovi.

La novità principale è probabilmente l’iscrizione online, che a questo punto è fortemente consigliata, anche se – per evidenti motivi – non è l’esclusivo modo per iscriversi.

Online, proprio per stimolare e favorire l’uso del mezzo telematico, non ci sarà più la scheda da stampare, compilare e inviare per fax (o scansionata), ma solo quella da compilare direttamente e inviare con un click (salvo allegare certificato medico e ricevuta di pagamento).

Ma per chi proprio dovrà o vorrà utilizzare ancora i vecchi metodi sarà a disposizione anche il modulo cartaceo, in particolare presso l’Ufficio turistico di Aprica (dove per il secondo anno si raccolgono le iscrizioni) e sulla rivista Sortilegi, in uscita tra fine aprile e inizio maggio.

Come già scritto nel primo comunicato e come si legge sul sito (vedere i nuovi profili altimetrici e la cartina), nel 2012 cambia anche il senso di corsa di entrambe la gare, che sarà per la prima volta dopo diciotto anni da est a ovest, precisamente da Santìcolo ad Aprica. E non è piccolo cambiamento!

Il dislivello totale da superare in salita, in entrambe le competizioni, aumenterà di un po’ e, contemporaneamente, diminuirà quello in discesa. Anzi, i dati si ribalteranno esattamente rispetto alla percorrenza nel senso opposto per il fatto che Aprica (1180), località d’arrivo, è più in alto di Santìcolo (900), località di partenza. Sono 280 metri che però potrebbero in parte essere compensati dal fatto che i percorsi, a detta di qualcuno, sarebbero più “accessibili” nel nuovo senso di corsa. In ogni caso i dislivelli complessivi saranno circa 2930 metri in salita e 2650 in discesa per la maratona, 1880 in salita e 1600 in discesa per la mezza. Con il cancelletto della maratona sempre a Passo Sèllero.

Il presidente del c.o., Gianluigi Tom Bernardi, ha già coordinato le prime riunioni operative con i responsabili dei vari settori organizzativi, composti da personale in parte aprichese e in parte cortenese. Praticamente definito il programma e confermato che la maratona sarà la prima prova (di quattro) del Campionato Italiano SkyMarathon 2012.